Microsoft Office 365

Classter è uno dei partner Microsoft di fiducia per le soluzioni cloud nel settore dell'istruzione. Gli istituti scolastici potranno adottare le ultime soluzioni software disponibili da Microsoft per far funzionare la loro organizzazione senza problemi e con la massima efficienza.

Dettagli

Soluzione integrata

Microsoft Office 365

Categoria

Software di produttività

Soluzioni

Servizi cloud, esperienza educativa unificata, gestione delle classi, formazione a distanza

Pubblico

Dirigenti scolastici, educatori, studenti, professionisti IT, istruzione superiore

Supporto Microsoft

Risorse

Panoramica dell’integrazione di Microsoft O365 Classter

Classter è uno dei partner Microsoft di fiducia per le soluzioni cloud nel settore dell’istruzione. Gli istituti scolastici potranno adottare le ultime soluzioni software disponibili da Microsoft per far funzionare la loro organizzazione senza problemi e con la massima efficienza.

Funzionalità chiave

Classter è uno dei primi sistemi di gestione della scuola completamente integrato con Office 365. Una volta che uno studente, un insegnante, un dipendente o un genitore creano un account Classter, il sistema crea automaticamente un account Office 365. Inoltre, Classter creerà automaticamente le caselle di posta elettronica, i gruppi di sicurezza e assegnerà le licenze di Office 365. Qualsiasi argomento in Classter è associato alle librerie SharePoint di Office 365 o a MS Teams.

SSO

Abilitando Office 365, gli utenti finali accederanno utilizzando il servizio di autenticazione Microsoft per Office 365, sicuro e affidabile. Grazie a questo meccanismo di single sign-on, gli utenti finali possono accedere a qualsiasi applicazione di Office 365 dall’interno del portale Classter. Il single sign-on con Azure Active Directory utilizzando OAuth 2.0 consente a studenti e insegnanti di autenticarsi con le loro credenziali Office 365 esistenti.

Provisioning e-mail

Con Classter, le caselle di posta elettronica vengono automaticamente approvvigionate da Classter. Con il termine provisioning automatico intendiamo che ogni account creato in Office 365 avrà lo stesso accesso di sicurezza configurato sulla piattaforma Classter.

Integrazione con MS Teams

Questa potente integrazione crea un hub digitale che consente la comunicazione tra educatori e studenti. Gli insegnanti possono gestire i compiti e le valutazioni dai Quaderni di classe. Inoltre, gli studenti possono comunicare e collaborare apertamente.

Integrazione con MS OneNote

Ogni materia in Classter è associata a librerie SharePoint o OneDrive di Office 365, consentendo la creazione di librerie digitali personalizzate a cui possono accedere solo gli studenti assegnati a una Classe o a una Sessione. OneDrive e SharePoint consentono una collaborazione continua all’interno e all’esterno della classe. I singoli studenti o il personale possono archiviare, sincronizzare e condividere facilmente documenti, foto e video. Consente la creazione e l’organizzazione di contenuti in classe.

 


Caratteristiche dell’integrazione

 

Office 365

Classter e Microsoft Office 365 possono creare una potente infrastruttura end-to-end che migliora l’esperienza educativa. Sebbene Classter SIS offra un’ampia gamma di funzionalità, può essere ancora più efficace se integrato con i software cloud di produttività più diffusi sul mercato.

Office 365

 

Microsoft Teams

Studenti, docenti, educatori e personale possono incontrarsi, lavorare insieme, creare contenuti e condividere risorse in Office 365 Education, grazie alla potenza semplice e intuitiva di Microsoft Teams.

MS Teams

 


Sincronizzazione dei dati (School Data Sync – SDS)

School Data Sync (SDS) è un servizio di Office 365 for Education che legge i dati dell’organizzazione educativa e dei registri dal Sistema Informativo Studenti (SIS) dell’organizzazione. Questa funzionalità consente di risparmiare tempo grazie alla gestione automatizzata delle classi in Office 365 e permette agli istituti scolastici di sincronizzare i propri dati con il SIS tramite Office 365.

In particolare, la tecnologia SDS crea automaticamente un gruppo in MS Teams per ogni classe/soggetto in Classter. In questo modo, l’educatore diventa il proprietario del gruppo, mentre gli studenti ne sono membri. Inoltre, gli educatori possono utilizzare i compiti di MS Teams, mentre, dopo averli valutati, la valutazione tornerà a Classter.

Un vantaggio importante è che consente aggiornamenti automatici, quindi se uno studente lascia o si unisce a una classe, il gruppo MS Teams corrispondente viene aggiornato automaticamente. Pertanto, l’integrazione con l’SDS elimina il fastidio di aggiungere o rimuovere manualmente gli studenti in due sistemi.

In poche parole:

  • Un gruppo MS Teams viene creato automaticamente non appena viene creata una classe in Classter.
  • I voti della valutazione di MS Teams tornano contemporaneamente in Classter.
  • Il gruppo MS Teams viene aggiornato immediatamente quando si aggiunge/rimuove uno studente.

 

Dettagli

Soluzione integrata

Microsoft Office 365

Categoria

Software di produttività

Soluzioni

Servizi cloud, esperienza educativa unificata, gestione delle classi, formazione a distanza

Pubblico

Dirigenti scolastici, educatori, studenti, professionisti IT, istruzione superiore

Risorse

Supporto Microsoft

CHIAVE
  • FUNZIONALITÀ
  • FUNZIONALITÀ
Grazie all’integrazione completa di Classter, potete creare e gestire le vostre classi direttamente dalla piattaforma, che si sincronizza automaticamente con MS Teams. Godetevi flussi di lavoro didattici semplificati, per garantire una comunicazione efficace, una collaborazione e un apprendimento online efficiente.
Sfruttate le potenti funzioni di sincronizzazione di Classter per trasferire senza sforzo i vostri contenuti didattici alle librerie SharePoint di Office 365 e a OneDrive. Sperimentate la continuità delle vostre risorse didattiche su più piattaforme per una maggiore accessibilità e collaborazione.
Con la combinazione di Office 365 for Education e Classter SIS, è possibile creare un’esperienza di gestione automatizzata delle classi che semplifica le attività amministrative. Questo sistema integrato facilita un percorso educativo fluido ed efficiente, consentendo agli educatori di concentrarsi sull’apprendimento e sulla crescita degli studenti.

Prenotate un incontro con uno dei nostri agenti di vendita. Conosceremo la vostra istituzione e parleremo delle vostre esigenze

FREQUENTEMENTE
  • DOMANDE POSTE
  • DOMANDE POSTE
Per configurare l’account e installare Microsoft 365 per la prima volta, potete visitare la pagina di configurazione di Microsoft 365. Per saperne di più sulla procedura di configurazione dell’account, potete leggere questa Guida alla configurazione dell’account Microsoft 365. Se l’account è già stato creato, è possibile gestirlo attraverso la pagina di gestione dell’account Microsoft. Per una guida dettagliata su come installare Microsoft 365, è possibile leggere la Guida all’installazione di Microsoft 365.
Il codice prodotto è un codice alfanumerico univoco di 25 caratteri utilizzato per riscattare e attivare l’abbonamento a Microsoft 365 o il prodotto Office. Non è possibile utilizzare un codice prodotto per un prodotto Office precedente (o un prodotto diverso) per riscattare la nuova copia di Office o l’abbonamento a Microsoft 365.Per trovare il codice prodotto, cercate il codice alfanumerico di 25 caratteri sul retro della scheda all’interno della confezione del prodotto Microsoft 365 o Office. A volte il codice prodotto può essere stampato sulla ricevuta di acquisto. Se il PC è stato acquistato da un produttore, il codice prodotto si trova da qualche parte nella confezione del PC. Esempio di formato della chiave di prodotto: XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX-XXXXX
I piani Microsoft 365 sono disponibili nella maggior parte dei Paesi/regioni.Nei Paesi/regioni in cui i piani Microsoft 365 non sono disponibili, è comunque possibile acquistare la suite Office 2021, un acquisto unico che include le versioni 2021 delle applicazioni di Office, ma senza funzioni aggiuntive di sicurezza o archiviazione. Al momento dell’acquisto di Microsoft 365, è importante selezionare il Paese/regione di fatturazione e di utilizzo del software. La selezione di un paese/regione diverso può causare problemi con la configurazione e il rinnovo dell’abbonamento.
Dopo l’installazione di Office, si noterà che sono state create le icone per le applicazioni di Office. Queste icone possono essere utilizzate per avviare le rispettive applicazioni. La posizione di queste icone è determinata dal sistema operativo in uso.Per chi utilizza Windows, le diverse versioni avranno posizioni diverse. In Windows 7, queste icone si trovano nel menu Start. Se si utilizza Windows 8, queste icone si trovano in due punti: la schermata Start e la vista Applicazioni. Quest’ultima è una vista specifica sotto la schermata Start che raggruppa tutte le app installate sul PC. Anche Windows 8.1 ha queste icone nella vista Applicazioni.In Windows 8 o Windows 8.1 può capitare di avere difficoltà a individuare le icone. In questi casi, si può passare alla schermata Start e digitare il nome dell’applicazione che si desidera avviare. Ad esempio, se state cercando di lanciare Word, digitate “Word”. È inoltre possibile aggiungere un collegamento a un’applicazione alla schermata Start o alla barra delle applicazioni del desktop, per facilitarne l’accesso.Se invece si utilizza Mac OS X, le posizioni delle icone sono le seguenti. In 10.6 (Snow Leopard), troverete queste icone nel Dock. Per 10.7 (Lion), 10.8 (Mountain Lion) e 10.9 (Mavericks), queste icone sono posizionate sia nel Dock che nel Launchpad. Se si utilizza la versione 10.10 (Yosemite), è possibile avviare le applicazioni facendo clic sulle icone delle app presenti nel Launchpad e nella cartella Applicazioni del Finder.
Se avete installato Microsoft 365 sul numero massimo di PC, Mac o tablet e volete utilizzare Microsoft 365 su un altro dispositivo, potete disattivare un dispositivo visitando account.microsoft.com, dopodiché potrete installare Microsoft 365 su un nuovo dispositivo. La copia di Microsoft 365 sul dispositivo disattivato passerà alla modalità di sola lettura, il che significa che i documenti possono essere visualizzati ma non modificati. Non si perderanno i documenti salvati localmente sul dispositivo originale.