Le 5 principali tendenze EdTech da tenere d’occhio nel 2024

La tecnologia ha trasformato completamente l’istruzione, colmando il divario tra i metodi tradizionali e le possibilità innovative. In prossimità del 2024, il futuro dell’EdTech appare incredibilmente promettente. Insegnanti, studenti e istituzioni scolastiche stanno raccogliendo i benefici dei progressi e della modernizzazione dei sistemi di apprendimento. Ecco le 5 principali tendenze EdTech che avranno un impatto nel 2024.

1. Realtà aumentata e virtuale

La Realtà Aumentata (AR) e la Realtà Virtuale (VR) non sono solo parole d’ordine limitate all’industria dei videogiochi, ma ora giocano un ruolo fondamentale in classe. Grazie alle loro qualità interattive, l’AR e la VR offrono una prospettiva preziosa sull’istruzione che migliora le esperienze di apprendimento degli studenti. Con le loro viste a 360 gradi e la vasta libreria di contenuti, questi sistemi sono progettati per creare un ambiente di apprendimento coinvolgente. Le ricerche indicano che gli esseri umani elaborano i dati visivi circa 6000 volte più velocemente delle informazioni scritte. Queste tecnologie consentono agli educatori di trasformare i contenuti 2D in esperienze accattivanti, migliorando in ultima analisi i tassi di ritenzione degli studenti e i risultati accademici complessivi. Un sistema VR esemplare come RobotLAB VR Expeditions 2.0 consente alle istituzioni scolastiche di superare i limiti dell’aula, immergendo gli studenti in antiche civiltà o città moderne e fornendo scenari interattivi basati sulla scienza. Man mano che la tecnologia VR diventa accessibile, la realtà virtuale e quella aumentata svolgeranno indubbiamente un ruolo critico nel rimodellare l’istruzione entro il 2024.

2. Tecnologia Blockchain

La blockchain è un libro mastro che ha valore per quanto riguarda le misure di sicurezza e la tenuta dei registri. Le sue applicazioni spaziano in settori quali la sanità e i media. Ora si sta facendo strada nel campo dell’istruzione, e per una buona ragione. Il vantaggio principale dell’utilizzo della blockchain nel campo dell’EdTech risiede nella sua capacità di migliorare la sicurezza dei dati. Con la crescente digitalizzazione del nostro mondo, anche l’istruzione si sta modernizzando. La tecnologia blockchain promette di rivoluzionare il modo in cui le istituzioni accademiche gestiscono i loro dati e facilitano le interazioni tra studenti e insegnanti. Un’applicazione interessante riguarda lo sfruttamento della blockchain per archiviare documenti come i titoli di studio, che promuove la trasparenza e aiuta a combattere la proliferazione di certificati contraffatti all’interno del sistema. Inoltre, la blockchain consente di archiviare in modo sicuro quantità ingenti di dati elettronici, aumentando la sicurezza informatica di un istituto. Nonostante sia agli inizi, la blockchain è una tendenza EdTech in crescita e destinata a rimanere.

3. Valutazione adattiva

I progressi dei sistemi informativi per gli studenti e l’uso dei dati per il processo decisionale hanno reso la valutazione degli studenti più efficiente e flessibile. La valutazione delle conoscenze degli studenti è sempre stata fondamentale, ma non è più limitata a un approccio unico. In vista del 2024, aumenterà la richiesta di metodi di valutazione adattivi. Queste valutazioni si regolano dinamicamente in base a come gli studenti rispondono alle domande, adattando l’esperienza del test ai punti di forza e di debolezza. La valutazione adattiva è una tecnica utilizzata nell’apprendimento in cui il livello di difficoltà delle domande si adatta in base alle prestazioni dello studente. Se uno studente risponde correttamente, la domanda successiva diventa più impegnativa, mentre una risposta errata porta a una domanda più facile. Questo approccio mira a creare un’esperienza di apprendimento per gli studenti a vari livelli, valutando le loro esigenze e i loro interessi. Inoltre, aumenta la sicurezza del test, poiché ogni discente riceve un unico set di domande. I preziosi dati raccolti da queste valutazioni aiutano gli educatori a creare un ambiente di apprendimento in cui nessuno studente viene lasciato indietro. La valutazione adattiva è uno strumento che rappresenterà una tendenza EdTech significativa nel 2024.

La valutazione adattativa è una tendenza dell'Edtech per il 2024

4. Gamification

I giochi sono sempre stati una parte emozionante della vita di un bambino. Ma ora stanno trasformando la classe con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, dei Big Data e delle tecnologie di archiviazione cloud. L’integrazione di classifiche, badge, animazioni interattive e app educative crea nuove esperienze di apprendimento. Simulando scenari di vita reale, la gamification motiva gli studenti ad applicare le loro conoscenze e capacità di risoluzione dei problemi in contesti dinamici. Gli studenti si impegnano attivamente nei concetti attraverso piattaforme di e-learning come Prodigy Education, che utilizzano tecniche di gamification. Queste piattaforme consentono agli studenti di competere con i propri compagni, di monitorare efficacemente i propri progressi e di fissare obiettivi. Questa tendenza dell’Edtech si concentra sull’offerta agli studenti di opportunità di formazione basate sulle competenze, consentendo loro di esercitarsi e migliorare le proprie capacità in un ambiente interattivo.

La gamification è una tendenza dell'EdTech nel 2024

5. Apprendimento mobile e microapprendimento

Oggi gli smartphone e i dispositivi mobili sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana. Non sorprende che il mobile learning stia guadagnando popolarità nell’e-learning e continuerà a essere significativo nel 2024. Gli smartphone consentono agli studenti di accedere alle piattaforme in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, aprendo infinite possibilità di apprendimento. Le ricerche indicano che il 70% delle sessioni su dispositivi mobili dura meno di 2 minuti, il che significa che i contenuti didattici progettati per i dispositivi mobili devono essere concisi, mirati e brevi. Il microapprendimento è un approccio didattico che fornisce contenuti a raffica di informazioni facilmente digeribili, consentendo agli studenti di assorbire rapidamente le conoscenze mentre svolgono le loro attività quotidiane. Attraverso l’apprendimento mobile e il microapprendimento, gli studenti possono colmare le loro lacune di conoscenza e ottenere un accesso immediato alle informazioni che contribuiscono al loro successo accademico. Mentre il mondo diventa sempre più esperto di tecnologia, la crescente popolarità delle piattaforme di apprendimento mobile e del microlearning sta trasformando il panorama dell’Edtech.

Conclusione

I progressi dell’Edtech continueranno a giocare un ruolo fondamentale nel modo in cui gli studenti imparano nel 2024. Ora siamo in grado di creare un ambiente di apprendimento più olistico sfruttando AR e VR, blockchain, valutazione adattiva, gamification e apprendimento mobile. I confini dell’aula vengono spinti verso nuove potenzialità quando i sistemi tecnologici vengono implementati in modo efficace, assicurando che tutti i bisogni e gli interessi degli studenti siano soddisfatti.

Tuttavia, questi progressi non sono privi di sfide. La sicurezza dei dati, le lacune nell’alfabetizzazione digitale, l’accessibilità e la formazione adeguata degli educatori diventano un problema nel momento in cui ci muoviamo verso una classe più digitale. Per superare queste sfide è necessaria la collaborazione di tutte le parti interessate, tra cui istituzioni, aziende EdTech, educatori, genitori e studenti. Sono necessarie politiche e strategie mirate. Se implementata in modo responsabile e sicuro, l’EdTech ha il potenziale per trasformare il sistema educativo a vantaggio degli studenti in tutti gli aspetti della loro vita.

Domande frequenti

Quali sono le principali tendenze EdTech da osservare nel 2024?

Le principali tendenze EdTech includono AI, Big Data, cloud storage, gamification, valutazione adattiva, AR/VR, blockchain e mobile learning. Queste tecnologie stanno trasformando il panorama educativo e migliorano le esperienze di apprendimento.

Perché l’apprendimento mobile sta guadagnando popolarità nel settore dell’istruzione?

L’apprendimento mobile consente agli studenti di accedere ai contenuti didattici in qualsiasi momento e ovunque, utilizzando smartphone e dispositivi mobili. Il microapprendimento, che fornisce informazioni concise in breve tempo, si allinea ai modelli di utilizzo dei dispositivi mobili e contribuisce al successo accademico.

Come può la mia scuola affrontare le sfide legate all’implementazione di EdTech?

Affrontare sfide come la sicurezza dei dati, le lacune nell’alfabetizzazione digitale, l’accessibilità e la formazione degli educatori richiede la collaborazione tra le parti interessate. Le istituzioni hanno bisogno di politiche e strategie mirate per garantire un’integrazione EdTech responsabile e sicura.

Il nostro team è pronto ad aiutarvi a configurare Classter per il successo della vostra istituzione!

Saremo lieti di parlare di come possiamo lavorare insieme per aiutarvi a sbloccare il pieno potenziale di produttività della vostra istituzione.

Trova altri articoli

Articoli correlati

Scelta del redattore

footer form background spheres

Unitevi alle centinaia di organizzazioni
che utilizzano Classter per aumentare l'efficienza di
e semplificare i processi.

Grazie a una piattaforma che renderà la gestione di ogni aspetto della vostra istituzione semplice ed efficiente, potrete sbloccare il pieno potenziale della vostra istituzione. Il nostro team è sempre pronto ad aiutarvi a iniziare.